Foto della settimana

Foto della settimana
Flynn Creek Circus (USA)

domenica 30 giugno 2013

- REPORTAGE 2013: Il Circo Arlette Gruss (Francia)!

Storia del Circo:

La storia di questo Circo Francese inizia esattamente nel 1880, proprio quando Charles Gruss decide di fondare la dinastia Gruss nel mondo circense! Non venne fondato però il Circo Gruss, o l'attuale Arlette Gruss, bensì venne fondata la dinastia, con i figli che, contratto dopo contratto, giravano vari Circhi Europei a presentare i propri numeri.

Nel 1943 Alexis e André Gruss si associano all'artista Lucien Jeannet e formano il Circo Gruss-Jeannet, un simpatico Circo famigliare attivo nel Nord e all'est del paese! Nel 1961 André e Alexis Gruss cambiano poi il nome in "Grand Cirque de France". Viene inoltre ideato lo spettacolo "Ben Hur" (ispirato al celebre film), che un anno dopo, con una grandissima produzione, verrà presentato a Natale a Parigi!
Alexis Gruss sarà il primo artista francese a vincere il Clown d'Oro al Festival del Circo di Monte-Carlo, nel 1975. Esattamente 10 anni dopo, nel 1985, la figlia Arlette crea il proprio Circo, ribattezzato "Il Circo di Francia"! Vi fu anche uno spostamento in Irlanda, con un ritorno in patria leggermente problematico. Ma il 17 Dicembre 1985 è la data ufficiale della partenza del Circo Arlette Gruss in Francia!

I famosi Clown Martini faranno parte della terza tournée del Circo, nel 1988 e l'anno seguente vi fu il primo montaggio sulla Pelouse de Reuilly di Parigi! Nel Dicembre 1990, a Parigi, venne cambiato il tendone (costruito dalla ditta Svizzera Stromeyer), fu uno Chapiteau simile a quello del Circo Nazionale Svizzero Knie, però più piccolo. Dal 1991 altra grande novità, l'orchestra live! Ecco che poi nel 1993 troviamo in pista al Circo Arlette Gruss, per la prima volta, il Clown Svizzero André

Passiamo poi al 1995, anno in cui venne cambiato ancora una volta lo Chapiteau, tendone di 41 metri, e nell'anno seguente vi fu il primo montaggio a Bordeaux! Nel 1999 arriva presso il Circo Francese il famoso Roberto Rosello, ancora oggi presente, responsabile di anno in anno dei costumi degli artisti. Nello stesso anno debutto in pista il piccolo Kévin Gruss (classe 1988) e il 17 Novembre 1999 nasce Laura Maria Biasini Gruss. 1999 anno pieno di eventi, purtroppo anche brutti, il 26 Dicembre infatti un uragano distrusse il tendone del Circo

Nel 2003 nasce l'idea della pista sopraelevata, simile ad un palco, ancora tutt'oggi in uso. Nel 2005, 20° anno dalla nascita del Circo Arlette Gruss, Gilbert Gruss (figlio di Arlette) crea lo spettacolo "Reinassance" e nasce Eros Biasini Gruss! Il 2 Gennaio 2006 vi fu la morte di Arlette, creatrice e grande donna circense! 18 giorni dopo il figlio Gilbert presentò, anche in onore della madre, la creazione "Délires".

Nel 2007 fu l'ultima stagione di Frisco al Circo Arlette Gruss, arrivato nel 1990, "Mirage" nel 2008, il titolo del nuovo spettacolo. Nel 2009 altro cambio di Chapiteau, quest'anno venne creato l'imponente "cattedrale" (che vedete nell'immagine sotto) e il 28 Dicembre nasce Alexis, figlio di Gilbert e Linda Gruss. Per concludere, nel 2011 vennero sostituite, con delle nuove, le gradinate.

Potete trovare la storia completa del Circo Arlette Gruss (in francese) direttamente al seguente link:
Spettacolo 2013:

Lo spettacolo 2013 del Circo Francese Arlette Gruss, come potete vedere dal manifesto nell'immagine in alto, è intitolato "Symphonik". C'è da dire che negli ultimi anni, tra i manifesti di questo Circo Francese, gli animali e i felini in particolare hanno avuto molto successo! Secondo la prefazione di Gilbert Gruss riguardante lo spettacolo Symphonik sarebbe (tradotto dal francese) "Un insieme armonioso di cose che si completano idealmente". Vediamo dunque di seguito il cast di tutto rispetto:

  • Tom & Pépé:
    Hanno già conquistato il pubblico francese durante lo scorso anno e quest'anno ritornano! Sono due Clown fantastici, che hanno come parola chiave "immaginazione". Dalla Spagna all'America, sono conosciuti a livello internazionale!
  • Kévin Gruss & Julia Friedrich:
    Kévin, nipote dell'indimenticata Arlette Gruss, con la meravigliosa Julia arrivano in pista sotto la cattedrale per un numero particolare e doppio, con il loro attrezzo, ovvero la "Ruota tedesca" (per chi non lo sapesse, simile alla Ruota cyr, ma doppia!).
  • Laura-Maria, Linda & Gilbert Gruss:
    Si dice che i cavalli sono la più bella conquista dell'uomo e di questo la Famiglia Gruss sicuramente ne va fiera! Con questo numero saranno in pista varie generazioni, il fantastico Gilbert Gruss e Linda Biasini-Gruss, senza dimenticare la figlia 14enne Laura-Maria. Buon divertimento!
  • Roby Berousek & Marisa Biasini:
    Entrambi escono da grandi famiglie circensi. Marisa ha girato per molti anni con la sorella e il padre presentando un numero acrobatico. Da quando ha conosciuto Roby si è innamorata subito di lui e con lui quest'anno è qui per presentare un numero di giocoleria (presentato anche assieme all'amico Zdenek, formando la troupe di giocoleria "Zdenek & Co.")!
  • Les Flying Regio:
    Questi cinque ragazzi sud-americani portano in Francia un numero nato proprio in questa nazione. Ricordiamo infatti che fu ideato nel 1859 da Jules Léotard, stiamo ovviamente parlando del numero al Trapezio volante. I Regio lo presentando in un modo tutto loro e molto bello, non dimenticando il triplo salto mortale!
  • Samira:
    Una particolarità di Samira è la versatilità. Lei era già presente varie volte come cantante, danzatrice e acrobata, quest'anno entra a far parte della troupe "Zdenek & Co." presentando un numero di giocoleria.
  • John & Olga Vernuccio:
    Per il secondo anno consecutivo troviamo in pista John. Gilbert gli ha dato la fiducia e la possibilità di dirigere i 4 elefanti del Circo e un numero di animali esotici. Ricordiamo che John è il nipote di un grande circense italiano, ovvero Cesare Togni!
  • Tom Dieck:
    Quando si parla della Famiglia Dieck si parla ovviamente di numeri con animali e nello specifico di numeri di gabbia. Tom Dieck Jr. è molto conosciuto e ha una grande fama come domatore! Arriva in francia con i suoi leoni, le sue tigri, il suo leone bianco e il suo "ligrone" (un incrocio tra un leone maschio e una tigre femmina)!
  • Hubertus:
    Oltre a Tom & Pépé c'è anche Hubertus che allieta e diverte durante lo spettacolo. Questo umorista tedesco si esibisce in riprese comiche, già conosciuto al Circo Flic Flac o in alcune trasmissioni televisive. Riesce a prendersi in giro, dicendo "io amo il Circo ma il Circo non ama me"!
  • Nicol Nicols:
    Arriva dalla Spagna e con il suo numero ha già girato i più grandi Festival circensi. Stiamo parlando di Nicol Nicols che nel 2013 si fa conoscere al pubblico francese con il suo affascinante numero di funambolo.
  • Zdenek & Nathalia Supka:
    Come altri artisti già citati precedentemente, anche loro fanno parte della Troupe "Zdenek & Co.". È già conosciuto in Francia e al Circo Arlette Gruss dal 2009. Porta in pista la Troupe di giocoleria e insieme a Kévin Gruss crea il duo di "capo-pista".
  • Duoi Serjo:
    Questi due artisti russi portano in scena un impressionante numero di mano a mano. Con un energia fantastica stupiranno tutto il pubblico della nazione transalpina.
  • Troupe Zola:
    Questi ragazzi arrivano dalla mongolia e sotto la cattedrale del Circo Arlette Gruss presenteranno ben due numeri. Con un precisione infallibile presentano un numero alla banchina ed un altro alla bascula. Emozione garantita!
  • Les Cuba Boys:
    Questi quattro ragazzi cubani arrivano in Francia per presentare il loro numero alla barra russa. Proprio da qui nasce una frase, ovvero: "Il Circo è uno spazio privilegiato per miscelare le varie culture". Questo per il semplice fatto che artisti cubani si appassionino ad un attrezzo russo (oggi comunque internazionale). Loro ci presentano inoltre un quadruplo salto mortale!
  • Mehdi Rieben:
    Questo giovane artista Svizzero, con formazione in una scuola di Circo, arriva al Circo Arlette Gruss come Monsieur Loyal, ovvero il presentatore.
  • Hadrien Trigance:
    Anche lui abbastanza fresco di formazione, ha ricevuto la fiducia di Gilbert Gruss. Con il suo personaggio di Pierrot farà da "spalla" al Monsieur Loyal.
  • Orchestra del Circo:
    Sergei Iurco dirige la sua orchestra di 10 elementi con una leggiadria invidiabile.
  • Si ringraziano anche Julien Lhomme (direttore luci), Roberto Rosello (responsabile costumi), Bruno Agati (coreografo), i Pistards (gli uomini di pista) e Antony Saugé (creatore musicale).
Il Circo Arlette Gruss è in tournée praticamente 10 mesi su 12, con un mese di pausa in inverno ed un altro mese di vacanza in estate. Il debutto è previsto, solitamente, per la metà del mese di Gennaio mentre la fine della stagione avviene alla metà del mese di Dicembre, negli ultimi anni si parte sempre da Bordeaux e si finisca sempre a Parigi,
la bella capitale francese.

Quest'anno la tournée è iniziata a Bordeaux lo scorso 15 Gennaio 2013 e si concluderà verso metà Dicembre (probabilmente il 15 Dicembre 2013)
a Parigi dopo aver toccato quasi una trentina di città.

Un'altra particolarità del Circo Arlette Gruss, oltre la pausa estiva di un mese (da metà Giugno a metà Luglio - tra l'altro tutt'ora in pausa estiva fino al prossimo 15 Luglio 2013), è quella di toccare meno piazze di molti altri Circhi (p.es: il Circo Knie - Svizzera va a toccare una cinquantina di città in una stagione). La carovana Gruss preferisce presentare i propri spettacoli in cittadina più grandi e rimanervi per qualche tempo in più.
Nel programma 2013 del Circo Francese Arlette Gruss inizialmente troviamo una prefazione del direttore Gilbert Gruss. Sfogliando poi le pagine si possono leggere molte cose interessanti riguardo al Circo, dalla storia, alle nuove generazioni di oggi, dall'innovazione del Circo al "Radio Circus", dalla storia di Arlette fino alla storia di Gilbert. Si passa poi ad una prefazione di Gilbert riguardante lo spettacolo 2013 e 7 pagine dedicate alle immagini dello spettacolo "Symphonik", per poi finire alle descrizioni dei vari artisti. Si finisce poi con lo Zoo del Circo, i Vip ed alcune immagini, i Souvenirs, la tournée 2013 e i ringraziamenti!

Il Circo Arlette Gruss ha una struttura enorme. Oltre al grande tendone "cattedrale" che potete ammirare in alcune immagini, ha comunque molte strutture per gli ospiti, i vip, gli animali, gli artisti, gli operai, ecc. Vengono inoltre organizzate molte manifestazioni secondarie, come alcuni battesimi (di bambini o animali) o messe sotto lo Chapiteau, parate e spettacoli nei centri cittadini, porte aperte e, come potete vedere nell'immagine qui sopra, manifestazioni acrobatiche assieme alla "Patrouille de France".

Il Circo Arlette Gruss inoltre propone spettacoli diversi dai normali Circhi tradizionali. Oltre alla pista sopraelevata (simile a un palco), puntano molto sui giochi di luce, sulla scena e sui costumi degli artisti, oltre che ad una storia dietro al semplice spettacolo. Diciamo che è un Circo nato un anno dopo il famoso Cirque du Soleil, ma con idee e
fondamenta molto simili!
Qui di seguito il sito ufficiale del Circo Francese Arlette Gruss:

Sul sito ufficiale del Circo Francese Arlette Gruss trovate molte immagini e Gallerie Fotografiche del Circo, dello spettacolo, della storia, ecc. Se siete iscritti a Facebook potete anche visitare la pagina ufficiale del Circo Arlette Gruss dove, anche lì, troverete molte Gallerie Fotografiche,
al seguente link:
Prossimo reportage presentato:
Circo Pinder (F) - domenica 7 Luglio 2013

Ringraziamo il Circo Francese Arlette Gruss ed i suoi collaboratori per averci messo a disposizione il programma 2013 per potervi proporre questo Reportage. Questo e tutti gli altri Reportage di questa serie estiva lo potete trovare nella pagina "Reportage 2013: la serie estiva mista" (cliccando sul nome della stessa nella sezione "Pagine di Solo Circo X Sempre" in alto nel menù destro), oppure più semplicemente cliccando QUI !!

Nessun commento: