Foto della settimana

Foto della settimana
Circus Salto Natale (CH) - clicca sull'immagine per visualizzare la galleria fotografica completa!

giovedì 31 agosto 2017

RONCALLI'S APOLLO VARIETÉ (D): Jubilé à Paris

Dal 10 agosto scorso va in scena a Düsseldorf (D), presso la struttura fissa "Roncalli's Apollo Variété", uno show-giubileo per festeggiare i 20 anni del complesso.

Per un compleanno con i fiocchi è stato creato lo spettacolo intitolato "Jubilé à Paris" che è in scena fino al prossimo 22 ottobre 2017. Di seguito il cast degli artisti che vi prendono parte:

  • Laure Bontaz: Cantante e comicità
  • Gregory Bellini: Clown e magia comica
  • Pellegrini Brothers: Mano a mano*
  • Shirley Larible: Cinghie aeree
  • White Night: Monociclo
  • Me & Mrs. Jones: Mano a mano
  • Olga Tsogla: Contorsionismo
  • Duo Minasov: Quickchange
  • Vikto Minasov: Balloon
* = I Pellegrini Brothers saranno presenti sono fino al 6 ottobre 2017

Maggiori informazioni e prenotazioni su:

mercoledì 30 agosto 2017

CÉSAR DIAS & HOUSCH-MA-HOUSCH (reportage 2017): I video

Anche questa settimana pubblichiamo separatamente i video riguardanti i Clown presentati nel nostro reportage di domenica scorsa. In questo caso vi presentiamo due video riguardanti César Dias e Housch-ma-Housch, di cui vi abbiamo parlato domenica nel reportage visibile al seguente link:


Iniziamo dunque con l'amico portoghese César Dias, in un video registrato in un Russia durante uno dei suoi più famosi numeri.
Di seguito invece Housch-ma-Housch, clown e star principale dell'attuale tournée 2017 del Circo nazionale Svizzero Knie. Ecco per lui un video registrato a Monte-Carlo nel 2009.
Maggiori informazioni riguardo la nostra serie estiva di reportage sono reperibili al seguente link:

martedì 29 agosto 2017

WHITE (Fam. Togni): Autunno in Francia

Come comunicato dagli amici di Circus Fans Italia, torna anche quest'anno lo show "White" presentato dalla Famiglia Flavio Togni.

Quest'anno non sarà però presentato in Italia (a Verona come negli scorsi anni), bensì andrà in scena in autunno in Francia in collaborazione con le società Top Regie e Gayant Expo Concerts Douai, aziende che ogni anno presentano dei Gala circensi: negli scorsi anni hanno portato nella nazione transalpina, per fare due esempi, il Circo Acquatico Zoppis ed il Circo Medrano Casartelli.

  • Arras: 18-19 novembre 2017
  • Douai: 2-3 dicembre 2017
  • Valenciennes: 6-10 dicembre 2017
Queste le date e i luoghi in cui si svolgeranno i Gala con lo spettacolo "White", a cui prenderanno parte un'orchestra live, una cantante e un balletto, nonché i seguenti numeri della Famiglia Togni:
  • Adriana & Sarah Togni: Trapezio duo
  • Bruno Togni: Giocoleria
  • Fam. Togni: Alta scuola con cavalli
  • Cristina Togni: Cavalli in libertà
  • Claudio & Enis Togni: Trampolino elastico
Non solo cavalli, ma anche elefanti e tigri prenderanno parte allo show!

lunedì 28 agosto 2017

ANIMALI NEI CIRCHI: Uno scienziato americano contro i politici italiani

Si chiama Ted Friend ed è uno scienziato americano studioso di scienze animali, diplomato al College americano di scienze comportamentali applicate. Il professore scrive agli onorevoli italiano, dichiarando di essere stato chiamato in causa da parte di diversi veterinari italiani.

In una lunga lettera aperta, che potete trovare al link riportato in fondo alla news, Ted Friend indica come la legge contro gli animali nei circhi, "approvata" purtroppo alcune settimane fa, sia basata su degli studi manipolati e volutamente malinterpretati: a prova di ciò il professore statunitense porta diversi sui studi e pubblicazioni che in molti anni ha eseguito in Circhi e zoo.

La lunga lettera è visibile al seguente link, buona lettura!

domenica 27 agosto 2017

I CLOWN (reportage 2017): César Dias & Housch-ma-Housch

César Dias
César Dias nasce l'8 dicembre 1983 in una famiglia di artisti circensi. Di origini portoghesi, fa parte della quarta generazione della sua famiglia, iniziando ben presto ad esibirsi in pista. All'età di 6 anni parte la sua carriera circense, con già una grande passione verso la commedia, ma debuttò in pista con un numero di rola-rola, con cui lavorò per diversi anni in varie imprese circensi in Portogallo e Spagna.

A 19 anni abbandonò il rullo del rola-rola per dedicarsi alla sua più grande passione, l'arte per la commedia ("The art of comedy"). Debuttò dunque come clown in Portogallo, ma César non era contento del personaggio creato, voleva qualcos'altro, qualcosa di più innovativo. Scelse dunque di non essere più clown, ma più un comico: "Il comico César inizia con un sogno, il sogno di lavorare nei migliori circhi d'Europa".
E fu così che riuscì a farsi conoscere anche al di fuori dei confini portoghesi, arrivando a trovare ingaggi nei più grandi Circhi europei. Attualmente impegnato con la tournée 2017 del Circo Knie (CH), è stato la "star dello show" per diversi anni presso il Zirkus Charles Knie (D).

Il suo curriculum vanta anche partecipazioni a tournée e spettacoli con il Circus Krone (D), Circus Nock (CH), Sarassani Dinner Show (D), Circo Zucchero (D), Varieté Dinner Show (D), Circo Richards Bros (ES), Circo Teatro Price (ES), Weihnachtscircus Heilbronn (D), Weihnachtscircus Offenburg (D) e Variete Dinner Show Sonamar (ES).
Non solo Circhi ma anche Festival, come al Festival del Circo di Budapest (H) dove nel 2014 vinse il bronzo, oppure al Festival St. Paul des Dax (F) dove si aggiudicò la medaglia di bronzo nel 2010. Diverse anche le menzioni ed i premi speciali, come il premio "CEDAC Egidio Palmiri" vinto a Latina (I) nel 2006, oppure diversi premi vinti al Festival del Circo di Albacete (ES): Premio speciale "Hermanos Alvarez" nel 2011, "premio Charlie Chaplin" nel 2017, "premio Weihnachtscircus Karlsruhe" nel 2017 ed infine il "premio speciale de pallasos Club de Espana" sempre nel 2017 ad Albacete.

Già una grande carriera per un giovane artista a cui facciamo i nostri migliori auguri per il futuro e, per il presente, di continuare a riscuotere successi sotto il tendone del Circo nazionale svizzero Knie.
www.facebook.com/CesarDiasPage

Housch-ma-Housch
Housch-ma-Housch, nome d'arte di Semen Shuster, nasce il 5 febbraio 1972 a Ismail in Ucraina in una famiglia povera. Fino all'età di 16 anni non aveva mai visto un Circo, quando in televisione passarono delle immagini di un complesso circense e Semen se ne innamorò.

Disse alla sua famiglia che voleva diventare artista di professione: i suoi genitori non riuscivano ad immaginarlo, ma lo appoggiarono. Fu così che nel 1992 si laureò alla famosa Scuola di Circo di Kiev e da lì in poi iniziò la sua carriera piena di successi. Dal 2000 si trasferì con la sua famiglia in Germania. Semen ricorda sempre che "molto ho imparato da Pierre Etaix, comico e clown francese, che fu il mio mito ed il mio mentore: fu lui, per esempio, a mettermi in contatto con la Famiglia Knie".
Housch-ma-Housch risulta essere un comico, dunque non solo clown, che coinvolge spesso il pubblico e lo rende protagonista, riuscendo sempre ad improvvisare in modo eccellente. Non solo risate, una tra le sue specialità è il beatbox, ovvero la capacità di riprodurre con la bocca i suoni di una batteria.

Il suo viso e la sua capigliatura sono un marchio di fabbrica molto riconoscibile, tant'è che nel 2017 risulta essere star principale dello show del Circo Knie (CH) venendo ritratto su tutti i manifesti: il suo motto "Wooow!" diventa anche il titolo della stagione 2017 di Knie. Semen Shuster non si è esibito però unicamente sotto gli chapiteau, bensì porta in scena spesso anche i suoi "one-man-show": per 7 anni è stato la star del Lido di Parigi (F).
Molti i premi che Housch-ma-Housch ha vinto nella sua carriera, come la medaglia d'oro al Circus Festiva di Mosca nel 2010, il clown di bronzo al 33° Festival di Monte-Carlo (2009) e la medaglia di bronzo al Festival du Cirque de Demain nel 2005.

Maggiori informazioni sulla carriera, la vita, gli spettacoli e le curiosità su Housch-ma-Housch direttamente su:
www.housch-ma-housch.de
Prossimo reportage (serie estiva 2017)
"Historic Clowns" - domenica 3 settembre 2017

Questo e tutti gli altri Reportage della nostra serie estiva 2017 intitolata "I Clown" è visibile nell'omonima pagina, rintracciabile in alto al nostro sito oppure cliccando QUI!!

sabato 26 agosto 2017

CIRCUS LOUIS KNIE JR. (A): Innsbruck

Il Circo Louis Knie Jr. (A) ritorna, dopo anni di assenza, con una tappa in Tirolo e precisamente ad Innsbruck, relativo capoluogo regionale.

Dal 26 agosto (oggi) al 10 settembre prossimo potremo trovare le strutture del Louis Knie Jr. vicino all'Olympiastadion cittadino, dove gli spettacoli saranno in scena tutti i giorni alle ore 16.00 e 19.00, la domenica alle ore 15.00 e 18.00, mentre martedì e mercoledì saranno giorni di riposo.

Gradito ritorno dunque del più famoso complesso austriaco ad Innsbruck, sperando in un'accoglienza senza eguali. Maggiori informazioni e prenotazioni su:

Il Circus Louis Knie Jr. (A) fa parte della nostra pagina "Dove si trova il Circo oggi ??" in cui trovate tournée aggiornate di molti Circhi europei! La pagina è rintracciabile in alto al nostro sito oppure cliccando QUI !!

CIRCO BELLUCCI (D): Bergamo

Dopo l'incidente allo chapiteau causato da avverse condizioni meteo circa un due mesi fa, il Circo Bellucci (I) ha ripreso la propria tournée ed è ripartito alla grande. Ecco infatti che, dopo alcune date in città balneari, arriva in Lombardia e precisamente a Bergamo.

Sulla piazza vicino all'Oriocenter bergamasco il debutto dello show "Festival du Cirque de Montecarlo" è avvenuto ieri, venerdì 25 agosto 2017. Gli spettacoli saranno in scena fino al prossimo 18 settembre, tutti i giorni alle ore 17.30 e 21.15, mentre il martedì sarà giorno di riposo.

Maggiori informazioni e prenotazioni su:

Il Circo Bellucci (I) fa parte della nostra pagina "Dove si trova il Circo oggi ??" in cui trovate tournée aggiornate di molti Circhi europei! La pagina è rintracciabile in alto al nostro sito oppure cliccando QUI !!

venerdì 25 agosto 2017

CIRCUS RONCALLI (D): Hannover

Il Circus Roncalli continua la sua tournée-giubileo per festeggiare i 40 anni di vita, traguardo raggiunto già lo scorso anno. A partire da oggi, venerdì 25 agosto 2017 tutta la carovana si trova ad Hannover, sulla Waterlooplartz.

Per più di un mese, fino al prossimo 1° ottobre 2017, andranno in scena gli spettacoli intitolati "40 Jahre - Jubiläumstournée". Le rappresentazioni sono previste tutti i giorni alle ore 15.30 e 20.00, sabato alle ore 15.00 e 20.00 e la domenica alle ore 14.00 e 18.00. Lunedì e martedì saranno giorni di riposo.

Maggiori informazioni su:www.roncalli.de

Il Circus Roncalli (D) fa parte della nostra pagina "Dove si trova il Circo oggi ??" in cui trovate tournée aggiornate di molti Circhi europei! La pagina è rintracciabile in alto al nostro sito oppure cliccando QUI !!

giovedì 24 agosto 2017

CIRCUS FLIC FLAC (D): Riparte il tour dopo l'estate

Il Circus Flic Flac (D) riparte in tournée dopo circa due mesi di pausa estiva con alcune novità: una su tutte è il cambio del nome che da "Best of", così si chiamava lo show al debutto lo scorso marzo, diventa "Farblos".

Scopriamo insieme nuovamente il cast che troveremo sotto il tendone giallo-nero di Flic Flac:
  • Alain Alegria: Trapezio Washington
  • Mad Flying Bikers: Freestyle
  • Helldrivers: Globe of speed (moto)
  • Adrenalin Crew: Filo alto
  • Nicola Kuntz: Trapezio solo
  • Viktar Shainoha: Cinghie aeree
  • Adrenalin Crew: Ruota della morte
  • Cristina Garcia: Contorsionismo
  • Jenny & Danil: Equilibrismo
  • Duo Turkeev: Cinghie aeree
  • Ira Rizaeva: Giocoleria
  • Ferry & Sophie: Ruota tedesca
  • Wild!: Mano a mano
  • Justin Case: Comedy
  • Patrick Lemoine: Giocoleria comica
Il tour ripartirà oggi, giovedì 24 agosto 2017, da Saarbrücken, dove la carovana rimarrà fino al prossimo 10 settembre. Di seguito le date del prosieguo della tournée fino alla fine dell'anno:
  • Trier: 14 - 24 settembre 2017
  • Oberhausen: 28 settembre - 15 ottobre 2017
  • Mannheim: 19 ottobre - 5 novembre 2017
  • Aschaffenburg: 9 - 25 novembre 2017
  • Nürnberg: 20 dicembre 2017 - 14 gennaio 2018
Maggiori informazioni e prenotazioni su:

Il Circus Flic Flac (D) fa parte della nostra pagina "Dove si trova il Circo oggi ??" in cui trovate tournée aggiornate di molti Circhi europei! La pagina è rintracciabile in alto al nostro sito oppure cliccando QUI !!

mercoledì 23 agosto 2017

BARRY LUBIN & ROB TORRES (I CLOWN 2017): Video

Come successo per tutti i precedenti reportage della nostra serie estiva 2017 intitolata e dedicata a "I Clown", viene presentato un video relativo al clown, normalmente pubblicato assieme al reportage la domenica stessa.

Essendo che dallo scorso reportage i clown presentati sono diventati due, ecco che ripieghiamo sul mercoledì per presentarvi i relativi video dedicati a Barry Lubin ("Grandma") e Rob Torres. Prima di tutto, potete rivedere il loro reportage al seguente link:

Ed ora ecco i video:
Barry Lubin ("Grandma")

Rob Torres
Maggiori informazioni su:

martedì 22 agosto 2017

CIRCUS KNIE (CH): Ginevra con webcam

Il Circo nazionale svizzero Knie approda a Ginevra, la più grande città della svizzera-francese nonché la seconda più grande città elvetica. Sulla centrale Plaine de Plainpalais la carovana Knie monterà le proprie strutture a partire da domani, mercoledì 23 agosto 2017.

Mercoledì verranno innalzate le 4 antenne, mentre giovedì arriverà tutto il resto del materiale e della carovana, montando quindi zoo e chapiteau. Venerdì 25 agosto infine partiranno gli spettacoli, con il debutto alle ore 20.00, rappresentazioni che perdureranno fino al prossimo 14 settembre 2017.

Per i montaggi dei prossimi giorni e per l'ambiance delle prossime settimane possiamo avvalerci di una webcam in tempo reale posizionata proprio sulla piazza del Circo, telecamera sempre visibile al seguente link:

Maggiori informazioni e prenotazioni su:

Il Circus Knie (CH) fa parte della nostra pagina "Dove si trova il Circo oggi ??" in cui trovate tournée aggiornate di molti Circhi europei! La pagina è rintracciabile in alto al nostro sito oppure cliccando QUI !!

ROMA (I): Animalista uccide e fa a pezzi la sorella

Un triste fatto di cronaca occorso la scorsa settimana a Roma (I) ci mostra la vera identità di fervidi attivisti animalisti: una facciata quale "amante degli animali" nasconde invece una realtà da spietato criminale!!
Un convinto animalista, Maurizio Diotallevi, che si batteva per i diritti animali su Facebook ha ucciso e fatto a pezzi la sorella per futili motivi, gettandone i pezzi nei cassonetti della spazzatura.

Un terrificante fatto di cronaca nera ha sconvolto Roma nella mattinata di mercoledì, quando una giovane rom, rovistando in un cassonetto, ha trovato quelle che sembravano le gambe di una donna, allertando subito le forze dell'ordine; poco dopo si è potuto ricomporre il macabro puzzle, andando a controllare in altri cassonetti, tutti posizionati in una residenziale zona signorile della capitale.

Il cadavere identificato dagli inquirenti appartiene ad una 59enne residente in zona, Nicoletta Diotallevi. A poche ore dallo sconvolgente ritrovamento l'assassino si è consegnato spontaneamente alle forze dell'ordine: si tratta del fratello stesso della vittima, Maurizio Diotallevi, di tre anni più vecchio, che viveva insieme a lei in un appartamento nel quartiere Flaminio e che l'avrebbe uccisa e squartata per questioni di denaro, come ha raccontato nel corso della confessione, spiegando che di recente litigavano spesso per motivi economici.

Nelle ultime ore, al quadro già di per sé sconcertante, si è aggiunto un nuovo dettaglio: Maurizio Diotallevi, che di professione faceva l'informatico in una società di sua proprietà, era un fervente sostenitore della causa animalista; sul suo profilo Facebook compaiono innumerevoli post a difesa degli animali, ed uno in particolare oggi stride angosciosamente col delitto efferato di cui si è macchiato: "Chi maltratta gli animali è un potenziale criminale...", scriveva l'omicida solo pochi giorni fa.

Ora Diotallevi, che si angustiava per la sorte degli animali, dovrà rispondere alla giustizia di omicidio volontario e occultamento di cadavere della sorella; ma forse, con ansia ancora più opprimente, dovrà rispondere prima ai morsi spietati della sua coscienza.

lunedì 21 agosto 2017

CIRCUS NOCK (CH): Canton Ticino

Il Circo svizzero Nock, dopo aver passato buona parte dell'estate tra le montagne del Canton Grigioni ed in Engadina, approda ora a sud delle Alpi nel Canton Ticino dove, per le prossime 2 settimane, porterà in scena lo show 2017 intitolato "The World of Circus Nock".

La 157esima tournée de Circo più longevo della Svizzera andrà dunque a toccare le seguenti località, con le relative date di spettacolo:
  • Bellinzona (Ex campo militare)
    > martedì 22 agosto 2017: ore 20.15
    > mercoledì 23 agosto 2017: ore 15.00 e 20.15
  • Lugano (Stadio)
    > venerdì 25 agosto 2017: ore 20.15
    > sabato 26 agosto 2017: ore 15.00 e 20.15
    > domenica 27 agosto 2017: ore 15.00
  • Locarno (Via delle Scuole)
    > martedì 29 agosto 2017: ore 20.15
    > mercoledì 30 agosto 2017: ore 15.00 e 20.15
    > giovedì 31 agosto 2017: ore 20.15
    > venerdì 1 settembre 2017: ore 20.15
    > sabato 2 settembre 2017: ore 20.15
    > domenica 3 settembre 2017: ore 15.00
  • Biasca (vicino Scuola media)
    > martedì 5 settembre 2017: ore 20.15
    > mercoledì 6 settembre 2017: ore 15.00
Maggiori informazioni e prenotazioni su:

Il Circus Nock (CH) fa parte della nostra pagina "Dove si trova il Circo oggi ??" in cui trovate tournée aggiornate di molti Circhi europei! La pagina è rintracciabile in alto al nostro sito oppure cliccando QUI !!

MICHAEL FERRERI (ES): Nuovo record a Berna!

L'amico Michael Ferreri, giovane giocoliere spagnolo in tournée quest'anno con il Circo nazionale svizzero Knie, ha realizzato negli scorsi giorni a Berna un nuovo record mondiale!

Riconosciuto dal Guinnes World Record, Michael si è cimentato in un numero di velocità: ben 378 prese in un minuto con 7 palline. Davvero un grande! Al seguente link trovate il video dell'impresa nonché una breve intervista con questo giovane talento (in tedesco):

domenica 20 agosto 2017

I CLOWN (reportage 2017): Barry Lubin & Rob Torres

Barry Lubin
Barry Lubin, noto al grande pubblico come "Grandma", è nato il 3 luglio 1952 ad Atlantic City, nel New Jersey (USA). Figlio di una normale famiglia di lavoratori, Barry non nacque nel mondo circense ed il suo sogno era di diventare un regista televisivo. 

Negli anni '70 un amico di Barry si iscrisse al Ringling Bros. and Barnum & Bailey College e convinse lo stesso Lubin ad iscriversi: fu così che diventò uno dei 48 candidati prescelti. Dopo 8 settimane di formazione fu assunto dal RBB&B, dove nel quartiere invernale di Ringling a Venice (Florida-USA) inventò il suo personaggio "Grandma". Barry non era molto forte nelle abilità fisiche, perciò dovette trovare un personaggio che si distinguesse: sua nonna e le anziane signore che passeggiavano sul lungomare di Atlantic City, sua città natale, gli diedero l'ispirazione. Grandma andò in scena in entrambe le unità di Ringling (blu e rossa) dal 1975 al 1979.
Nel 1977 fu invitato a Monte-Carlo, che pur non trovando successo fu per lui una buona esperienza, ebbe infatti modo di esibirsi in un'unica pista più piccola e differente dagli standard statunitensi di un tempo. Alla conclusione dell'esperienza da RBB&B ci furono due anni in cui Barry si esibì in America nei teatri, con spettacoli di commedia, insieme all'amico Dick Monday.

Dal 1982 iniziò l'avventura con il Big Apple Circus, dove lavorò per quasi 30 anni. Grandma divenne ben presto l'icona del celebre circo newyorkese. Nel 2001 divenne "Director of Clowning and Production Consultant" per Big Apple, dove si esibì fino alla stagione 2011/2012, quando l'ultima apparizione risale allo show "Dream Big" al New York's Lincoln Center.
Negli anni si esibì anche in Europa, in particolare in Germania da Krone-Bau e al Fővárosi Nagycirkusz di Budapest (Ungheria). Partecipò inoltre nel 2006 al Circus Festival di Budapest e nel 2008 al Festival del Circo di Monte-Carlo. Dal 2012 si stabilizzò a Stoccolma, dove lo stesso anno presentò una mostra sul mondo dello spettacolo. Barry ed il suo personaggio Grandma continueranno ad esibirsi in tutto il mondo negli anni successivi, sia in circhi che in teatri o festival, come per esempio il Zhuhai International Circus Festival in Cina nel 2015.

Grandma divenne nel 2017 il primo clown ad esibirsi in tutti i 7 continenti, comprendendo anche l'Antartide e dividendo l'America in nord e sud. Sempre nel 2017 è la notizia della riapertura del Big Apple Circus, sull'orlo del fallimento, in cui farà ritorno in pista anche Barry Lubin con la sua Granma!
www.barrylubin.com

Rob Torres
Rob Torres nasce a New York e fin dalla giovane età ha avuto la gioia di assistere a spettacoli dal vivo, scatenando così il suo amore per la performance. Inizialmente Rob era innamorato dei musicals, ma col passare degli anni l'amore verso la giocoleria, la magia ed il circo hanno preso il sopravvento. Dopo il diploma superiore, Rob si diresse a Venice (Florida/USA) dove iniziò gli studi presso il Ringlin Bros. and Barnum & Bailey Clown College, dove si laureò in circo e clowning.

Si unì quindi al Clyde Beatty Cole Bros. Circus con cui partì per 3 tour nazionali: qui poté mettere in pratica quanto imparato a scuola, raffinando le proprie abilità acrobatiche e tecniche. Il fascino verso l'ambiente clownesco lo portò in Messico, dove studiò pantomima presso il Teatro di Estudio Busqueda de Pantomima a Guanajuato: fu in questo momento che Rob scoprì la sua passione ed iniziò a mescolare le doti circensi con la pantomima e la commedia.
Tornato in Florida, lavorò per 3 anni come artista presso la Walt Disney World Resort, dove mise in pratica tutto ciò che aveva imparato, creando spettacoli, riprese e il suo personaggio che in seguito presenterà al mondo intero. In quegli anni andò anche in Europa, a Parigi, dove studiò al Tatro Celebration Barn con il famoso clown "Avner the Eccentric". Tornato negli USA, continuò a sviluppare una sorta di "artista-fumetto" che lo consacrò e lo portò, finito il contratto con la Disney, a lavorare in Giappone, dove per due anni è comparso in uno spettacolo di varietà e in una stagione completa dello show "Talk and Talk" per la NHK Television.

Rob si trasferì in Gran Bretagna dove partì per il suo primo tour di spettacoli-varietà per la BH Resorts. Qui si innamorò del Circo europeo e degli spettacoli di cabaret. Tornato negli USA dopo l'11 settembre 2001, iniziò un periodo in cui presentò spettacoli di commedia per aiutare la sofferenza che un tempo era diffusa in America. In questi anni nacque in Rob la volontà di far divertire tutti, indipendentemente dalle loro condizioni economiche: fu così che dal 2002 iniziò ad esibirsi anche in strada, partendo dal Central Park di New York e continuando verso tutti gli Stati Uniti, il Canada, l'Europa, l'America Centrale ed il Sud America, l'Asia, l'Australia e la Nuova Zelanda.
Nel 2008 tornò al Circo, partecipando al Festival del Circo di Budapest, dove vinse numerosi premi (oltre al bronzo), iniziando a collezionare contratti nei più grandi Circhi e Festival del mondo: tra i tanti si è esibito in una tournée con il Circo Knie (CH) nel 2015, oltre a tornare a Parigi presso il Cirque d'Hiver Bouglione nella stagione 2017/2018 per la seconda volta. Continua inoltre a presentare i propri show da solita, stile "one-man-show" in giro per tutto il mondo.

Prossimo reportage (serie estiva 2017)
Housch-ma-Housch & César Dias - domenica 27 agosto 2017


Questo e tutti gli altri Reportage della nostra serie estiva 2017 intitolata "I Clown" è visibile nell'omonima pagina, rintracciabile in alto al nostro sito oppure cliccando QUI!!

sabato 19 agosto 2017

VUOI LAVORARE IN UN CIRCO?

Il sogno di tanti bambini e molti appassionati è quello di poter lavorare in un Circo almeno un giorno nella propria vita. Questa possibilità non è così remota come si pensi, sono infatti diversi i circhi nel mondo che cercano costantemente personale.

Due su tutti, quelli che vi segnaliamo oggi, posseggono nel proprio sito web anche una pagina dedicata agli annunci di lavoro, ma sono molti i complessi che pur non pubblicando annunci cercano nuove leve. Lavorare in un Circo è sempre stato il vostro sogno? Volete cambiare aria? Volete trovare un lavoro divertente? Ecco alcuni consigli:

Il Circo nazionale svizzero Knie è sempre alla ricerca di personale, tenete dunque d'occhio la seguente pagina web dedicata agli annunci di lavoro:

Anche in Germania si è alla ricerca di personale, in particolare il Circo Roncalli. Trovate al seguente link le relative offerte di lavoro:

venerdì 18 agosto 2017

HEILBRONNER WEIHNACHTSCIRCUS (D): Il cast 2017/2018


Dal 20 dicembre 2017 partirà la nuova edizione dell'Heilbronner Weihnachtscircus (D), portato in pista ad Heilbronn da Sascha Melnjak, direttore del Zirkus Charles Knie (D). La stagione invernale 2017/2018 si protrarrà fino al 7 gennaio successivo e sarà la numero 19.

Sono già noti i grandi nomi che prenderanno parte allo show, cast completo (che potrà ancora subire modifiche) che vi presentiamo di seguito:
  • Alexander Lacey: Numero di gabbia (tigri e leoni)
  • Fam. Stipka: Pas de deux e alta scuola con cavalli
  • Duo Romance: Pole act
  • Boris Nikishkin: Clown
  • China National Acrobatic Troupe: Mano a mano
  • Helena Polach: Giocoleria
  • Zhang Fan: Filo molle
  • Duo Romance: Cinghie aeree
  • Marcel Krämer: Bisonti
  • China National Acrobatic Troupe: "Pagoda of Bowls"
  • Fabian Egli: Moderatore
  • Orchestra live composta da 8 musicisti
Maggiori informazioni e prenotazioni su:

giovedì 17 agosto 2017

I CLOWN (serie estiva di reportage): Un grande successo continua!

Dallo scorso 2 luglio 2017 è partita la nostra nuova serie estiva di reportage intitolata e dedicata a "I Clown". Ogni domenica per tutta l'estate pubblicheremo un diverso reportage dedicato ai clown del presente e del passato.

Finora tale scelta si è rivelata un successo, grazie alle visite e alle buone critiche ricevute. Ecco di seguito la lista dei reportage già pubblicati fino ad oggi (clicca sul nome per visualizzarlo):
Di seguito invece la lista dei reportage che pubblicheremo nelle prossime settimane, con le relative date di pubblicazione:
  • Barry Lubin & Rob Torres
    domenica 20 agosto 2017
  • César Dias & Housch-ma-Housch
    domenica 27 agosto 2017
  • "Historic Clown"
    domenica 3 settembre 2017
  • List of Clown
    domenica 10 settembre 2017
Trovate inoltre una pagina sempre attiva, dedicata alla nostra serie estiva di reportage, in cui trovate informazioni e link alle varie pubblicazioni. La pagina è visibile al seguente link:

mercoledì 16 agosto 2017

INTERVISTA CON NICK ROTHLISBERGER

Qualche tempo fa abbiamo incontrato Nick Rothlisberger, trapezista australiano di origini svizzere attualmente in scena presso il grande Circo svizzero Royal. Dall'incontro è nata un'intervista che vi proponiamo di seguito:

Ciao Nick, raccontaci brevemente la tua storia!
Sono nato nel 1992 a Brisbane, in Australia, ma sono di origini svizzere: trent'anni fa i miei genitori decisero di lasciare la Svizzera e partire alla volta dell'Australia in cerca di fortuna, dove vivono tutt'oggi.
Tu dunque non nasci in una famiglia circense,
quando ti sei avvicinato al Circo?
Il Circo è sempre stata la mia passione: all'età di sette anni ho iniziato a praticare la ginnastica artistica, riuscendo a raggiungere, anno dopo anno, livelli molto alti. All'età di 18 anni, seguendo l'amore innato che avevo verso il circo, ho deciso di frequentare la scuola di circo a Melbourne. Per tre anni mi sono dunque specializzato nella disciplina del trapezio solo presso il "National Institute of Circus Arts". Nel frattempo ho imparato, e presento tutt'oggi, un numero di hula-hoop, tra i pochi artisti uomini presenti in questa disciplina.

Finita la scuola sei entrato nel mondo del lavoro
e sono arrivati i primi ingaggi...
Sì, già nel 2013 all'età di 21 anni ho lavorato per Casinò Gold Coast, sempre in Australia. Seguì un ingaggio di ben sette mesi presso la P&O Cruises Australia dove ho presentato, oltre al mio numero di trapezio, un numero di hula-hoop. Il 2015 mi porta a Bali, presso un villaggio vacanze del rinomato "Club Med", seguito da un breve ingaggio a Taiwan. 
Nick con il maestro Vicotr Formine

Una "svolta" arriva nel 2015, raccontaci!
Tra ottobre e novembre 2015 ho svolto un periodo di audizioni a Montreal, in Canada, presso il Cirque du Soleil, seguito dal coach Victor Formine. Si tratta di un corso di formazione di un paio di mesi a cui possono partecipare solo artisti accettati dalla direzione del Cirque du Soleil, dunque non aperto a tutti. Nel dicembre dello stesso anno, uno dei miei sogni si avvera: lavorare in Svizzera, la mia patria d'origine. Da allora, Nick, presenta sotto il tendone del secondo circo svizzero, il grande Circo svizzero Royal, i suoi due numeri al trapezio e con gli hula-hoop.

Cosa ti auguri ora nella vita?
Salute, felicità e di poter trovare sempre lavoro per continuare a portare avanti il mio sogno di artista.
In quali complessi ti piacerebbe lavorare?
Sicuramente, il sogno di qualsiasi artista, è di poter lavorare al Circo nazionale Svizzero Knie, che è sicuramente uno dei migliori e più rinomati al mondo. Mi piacerebbe molto poter lavorare anche al Circo Krone, al Circo Roncalli ed al Circo Carl Busch in Germania, ma anche presso il Circo Pinder, Cirque Bouglione o Arlette Gruss in Francia, e perché no in qualche complesso italiano come il Medrano.

Come sei arrivato ad avere un ingaggio con il Circo Royal?
Non avendo mai visto il Circo Royal dal vivo, sono sempre stato affascinato nel vedere questo circo nei video ed in fotografia: ho sempre sentito parlare molto bene di Royal. Ho preso contatto con la direzione che ha potuto visualizzare i video delle mie diverse audizioni fatte a Montreal. Beh....se sono qui vuol dire che sono piaciuto.
Ringraziamo Nick per la sua disponibilità e gli auguriamo il meglio per il suo futuro. Maggiori informazioni su di lui sono visibili anche sulla sua pagina Facebook ufficiale, visibile al seguente link:
© Solo Circo X Sempre
© M. Zemanek
© A. Eglin

lunedì 14 agosto 2017

CIRQUE INFERNAL (F): Un nuovo complesso francese

Ha aperto i battenti nelle scorse settimane un nuovo complesso francese, presentato da Danny Varanne ed intitolato Cirque Infernal. La prima mondiale è andata in scena a Toulose lo scorso 31 marzo 2017.

Nel video di seguito una breve presentazione di questo nuovo show, denominato inedito e un mix di sensibilità e stravaganza. Ecco di cosa stiamo parlando:
In pista troviamo i seguenti artisti:

  • Anastasiia Potorochenko: "Varanella"
  • Irina Naumenko: Equilibrismo su canne
  • Franck Marvin: Rola-rola
  • Viktoria Vasilenko: Giocoleria
  • Catalin Badea & Valentin Badea: L'uomo forzuto
  • Louise De Ville: L'angelo del fuoco
  • Daria Panchenko: Un angelo
  • Aurelia Baqué: Danza
  • Celeste Bliss & François Colarusso: Trapezio
  • Christopher Rodogell: "Gorius le Forain"
  • Les Motards Infernaux: Globo della morte (motociclette)
  • The Gerling: Funamboli
Alcune immagini del debutto sono visibili sul sito circense francese AuCirque.com, direttamente al seguente link:

Le prossime date non sono ancora note, se non gli spettacoli che saranno in scena a Bayonne dal 20 al 22 ottobre 2017 e a Bordeaux dal 26 al 29 ottobre 2017, di cui i biglietti sono già prenotabili. Dal 2018 il complesso dovrebbe partire per un "World Tour", come indicato sul sito ufficiale. Maggiori informazioni su:

domenica 13 agosto 2017

I CLOWN (reportage 2017): Fumagalli


Gianni e Daris Huesca "in borghese"

Fumagalli, nato Natalino Giovanni "Gianni" Huesca il giorno di natale del 1956 a Genova (I). Il papà Enrico, detto Enrichetto, non era un circense: proveniva dall'Austria e trovò lavoro al Circo Liana Nando e Rinaldo Orfei, uno tra i più grandi colossi dei tempi. Il papà di Gianni, così come lo zio Nené, erano clown, mentre la madre Daisy discende dalla famiglia Huesca. Il mestiere del clown risulta dunque essere una tradizione di famiglia.

Gianni e suo fratello Daris, di 4 anni più anziano, iniziarono però la loro carriera come acrobati, istruiti nelle più disparate discipline circensi (mano a mano, bascula, equilibrismo su filo) dal cognato Hans Bruckson, facente parte dei Feller Boys.
I primi ingaggi arrivarono dalla Spagna, dove lavorarono per alcuni anni con Angel Cristo, uno tra i più noti e amati personaggi circensi di allora. Nei seguenti anni furono contattati da diversi complessi, tra cui anche Arnardo in Norvegia, a cui alternavano ingaggi in pantomime nel Regno Unito. In questi spettacoli di pantomima, molto amati nei paese anglosassone, Gianni e Daris poterono sviluppare maggiormente le loro doti acrobatiche, mimiche e comiche.

Nel 1992 erano ingaggiati in Austria da Jacobi Althoff, quando un certo Bernhard Paul arrivò a vederli assieme alla moglie Eliana Larible, sorella di David Larible e cugina di Gianni (gli Huesca sono infatti imparentati con i Larible). Paul cercava un nuovo clown che potesse sostituire Angelo Munoz nel proprio Circo, così lo ingaggiò Gianni: da Roncalli assunse il nome di Fumagalli, preso da quello di suo padre, imparò le lezioni del clown classico anche da Francesco Caroli, uno dei più grandi maestri di clownerie, e proprio Bernhard Paul gli consigliò il suo marchio di fabbrica, la capigliatura a "tre punte".
Il manifesto 2013/2014 del Cirque d'Hiver Bouglione

Di Bernhard Paul fu anche l'idea dei Fumaboys, inizialmente chiamati Taloboys, una ricostruzione di un gruppo di acrobati realmente esistiti. Negli anni lo sketch fu sempre più raffinato, fin tanto che oggi Fumagalli lo porta in tour autonomamente. Curioso è, durante la permanenza a Vienna di Roncalli, l'incontro tra Fumagalli e un anziano signore, uno tra i reali acrobati dei Taloboys, che diede la bonaria benedizione all'idea (descritto nell'intervista pubblicata su Circo.it).

Dopo alcuni anni da Roncalli, Fumagalli e Daris hanno deciso di riproporre un numero già da loro presentato negli ani '80 nelle arene italiane, ovvero "Ape dammi il miele", diventato ormai il cavallo di battaglia di Fumagalli. In Germania il numero fu sviluppato ulteriormente e raffinato, portando in scena anche Zippo (Bernhard Paul) e Francesco Caroli. Lo sketch fu eseguito sulla falsariga di Totò, potendo portare la durata anche a mezz'ora con il pubblico sempre attivo e attento.
L'esperienza da Roncalli si concluse nel 2000, mentre nel 2001 Fumagalli e Daris vinsero il clown d'argento al Festival di Monte-Carlo. In quegli anni arrivarono gli ingaggi presso i grandi circhi come Knie, Cirque d'Hiver Bouglione, Carré Amsterdam, Krone, WeltWeihnachtscircus Stuttgart, Big Apple, Benneweis e Medrano Casertelli. In diversi di questi complessi Fumagalli e Daris tornarono più di una volta, come da Knie nel 2005 e 2010.

Attualmente Fumagalli e Daris sono in tournée in Germania con il Circo Krone, star dello spettacolo "Evolution" dal 2015 con cui riscuotono sempre un grande successo. Gianni è sposato con Angela Fossett, della famosa famiglia circense irlandese, da cui ha tre figli, tra cui Giovanni "Nino" e Nikolay "Niko" Huesca. Nino purtroppo scomparve nel 2013 a causa di una malattia, all'età di soli 27 anni. Fumagalli in quel periodo decise di lasciare il mondo della clownerie, ma fu convinto dagli ingaggi già firmati e dal cugino David Larible a ricominciare, in onore e ricordo propio del figlio Nino, molto amato nell'ambiente circense.

Nel 2015 Fumagalli e Daris tornarono a Monte-Carlo, durante la 39esima edizione del Festival del Circo, dove vinsero il Clown d'oro, divenendo i quarti clown (dopo Rivel, Popov e Larible) a vincere questo prestigioso riconoscimento. Il premio fu dedicato al figlio Nino.
Daris e Fumagalli durante la premiazione a Monte-Carlo nel 2015

Fonte principale:
Fumagalli e Daris in uno dei loro sketch a
"Le plus grand Cabaret du monde"

Prossimo reportage (serie estiva 2017)
Barry Lubin & Rob Torres - domenica 20 agosto 2017

Questo e tutti gli altri Reportage della nostra serie estiva 2017 intitolata "I Clown" è visibile nell'omonima pagina, rintracciabile in alto al nostro sito oppure cliccando QUI!!

sabato 12 agosto 2017

REFLEKT (Cirque du Soleil): Lo show per Expo 2017

Come già successo nel 2015 a Milano (I), il Cirque du Soleil ha preparato uno spettacolo apposito per l'esposizione internazionale, ovvero l'EXPO che attualmente si sta svolgendo ad Astana, nel Kazakistan.

Lo spettacolo, in scena dallo scorso 16 giugno, sarà presentato al pubblico fino al prossimo 9 settembre 2017 ed è intitolato "Reflekt". In alto trovate un breve video di presentazione con gli estratti live dallo show.

Maggiori informazioni su:

venerdì 11 agosto 2017

DAS ZELT (CH): Riparte il tour dopo la pausa estiva

Per Das Zelt la pausa estiva iniziata lo scorso giugno arriva alla conclusione, o quasi. Tra settembre ed ottobre artisti ed operai avranno ancora qualche settimana a disposizione per riposarsi, prima di tornare al lavoro nelle maggiori piazze verso la fine dell'anno.

Das Zelt, il teatro/cabaret sotto chapiteau on tour per tutta la Svizzera, riparte oggi, venerdì 11 agosto 2017, dalla "Kreuzbleiche" di San Gallo, dove diversi spettacoli tra concerti, comicità, circo e teatro saranno in scena fino al prossimo 18 agosto. In seguito il tour farà tappa a Interlaken, dal 25 agosto al 10 settembre 2017.

Come detto ci saranno poi nuovamente alcune settimane di pausa, per cui di seguito vi presentiamo il tour di Das Zelt per come si presenta fino alla fine dell'anno corrente:
  • Aarau (Schachen): 13-24 ottobre 2017
  • Solothurn (Pier 11-Hafen): 19 ottobre-3 novembre 2017
  • Luzern (Alpenquai): 3 novembre-8 dicembre 2017
  • Horgen (Chilbiplatz): 10 novembre-9 dicembre 2017
  • Bern (Allmend): 14-31 dicembre 2017
Maggiori informazioni riguardo gli spettacoli presentati e per le prenotazioni su: